PALLANUOTO: U.20 A GONFIE VELE, U. 15 DA RIVEDERE

Week-end in chiaroscuro per le squadre giovanili di pallanuoto della Baux Mediterraneo Taranto. Clamoroso il punteggio conquistato dai leoni arancioblù della U. 20 contro la New Pianeta Benessere: il match è finito 24-8 (parziali 6-3, 4-2, 6-1, 8-2) mostrando l’assoluta superiorità degli jonici. Sono andati a segno Apicella e Cazzato (5), Lovelli (4), Bando (3), De Giorgio (2), Sancesario, Cavallo, Scarnera, Tarsia e Forleo (1).

Nell’altro incontro la formazione U. 15 B si è dovuta arrendere 9-11 contro la Rari Nantes Crotone (parziali 0-2, 2-3, 3-1, 4-2): marcatori del match Giangrande (3), Nitti e Fraccascia (2), Carano e Blasi (1). “E’ stata una partita che abbiamo iniziato molto bene – sottolinea coach Renato Semeraro – , bella e combattuta. Però siamo stati poco cinici e frettolosi in alcune situazioni e abbiamo commesso alcuni errori che poi abbiamo pagato. Abbiamo avuto un momento di defaillance che ci è costato il 3-8: poi ci siamo ripresi e abbiamo cercato di agguantare il pareggio ma non ci siamo riusciti. Abbiamo avuto anche troppe espulsioni che hanno in parte compromesso la nostra gara. Sono molto contento, però, anche dei miei giocatori più piccoli, anche un paio di U. 13 che hanno giocato senza paura. Queste partite ci servono per crescere. Continuiamo a lavorare”.