PALLANUOTO: PARTONO BENE U. 17 A E U.13

Esordio roboante e un incidente di percorso. Il settore pallanuoto della Baux Mediterraneo Taranto ha fatto subito scintille nella prima giornata dei campionati di categoria.

La U. 17 squadra A si è resa protagonista di un autentico show nella Piscina Comunale di Crotone e ha messo a segno un eccezionale uno-due. Nella prima gara i leoni arancioblù hanno battuto nettamente la Fimco Sport con il risultato di 1-10. Doppiette per Di Somma, Carano e Baldi, reti per Forleo, Santovito, Carrino e Calvello. Nel secondo match è arrivato il successo per 5-1 contro l’Airon, con i gol segnati da Santovito (doppietta), Di Somma, Carrino e Lovelli. “Le partite – sottolinea coach Antonio Grasso (nella foto) – sono state giocate molto bene dai ragazzi. Contro la Fimco non c’è stata storia, con l’Airon il match è stato molto combattuto. I ragazzi hanno risposto benissimo, con cuore e determinazione nonostante i cartellini rossi”. E’ stata una giornata in chiaroscuro, invece, per la formazione U. 17 B che  ha subito una pesante sconfitta per 1-30 dalla Waterpolo Bari 2. Non c’è mai stata partita (parziali 0-7, 0-6, 0-6, 1-11). Di Tarsia la rete della bandiera.
Ha conquistato il successo, infine, la selezione U. 13 contro la Biosport con il punteggio di 11-7: i ragazzi hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco (parziali 3-1, 3-1, 2-1, 3-4) chiudendo l’incontro con una bella vittoria sotto gli occhi di coach Renato Semeraro. Giornata eccezionale per il nostro Bertoletti (7 reti): sono andati a segno anche Bertuccelli, Lenoci, Petruzzi e Fardello.