CoronaVirus: lettera aperta del Mediterraneo Village

Gentile utente,

in questo momento particolare vogliamo tranquillizzarTI in merito all’emergenza Coronavirus e chiedere contestualmente il TUO aiuto PER UN OBIETTIVO COMUNE: assicurare la possibilità di praticare l’attività fisica nelle migliori condizioni e senza danno per la salute.

Da sempre utilizziamo metodologie e procedure estremamente rigide atte a sanificare gli ambienti e ad igienizzare l’acqua, sottoponendoci periodicamente ad autocontrolli, con l’obiettivo di valutare costantemente la qualità dell’acqua.

Sia negli spogliatoi, nei locali comuni e nei servizi igienici dell’impianto, durante le ore notturne eseguiamo interventi di sanificazione con ozonizzatori per purificare gli ambienti e gli arredi.

Da oggi nella nostra struttura troverete appositi dosatori di disinfettante a base di cloro per le mani, a disposizione di quanti vorranno farne uso.

Invitandoti a proseguire le attività in assoluta tranquillità, ci permettiamo di fornirti alcuni SUGGERIMENTI UTILI PER EVITARE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS, attraverso l’adozione di norme igienico-sanitarie e buone prassi che bisogna osservare sia nella vita quotidiana, sia in tutte le fasi di gara e/o di allenamento, sia nel mondo dilettantistico, sia nel settore professionistico.

1) Non bere dalla stessa bottiglietta/borraccia/bicchiere né in gara né in allenamento, utilizzando sempre bicchieri monouso o una bottiglietta nominale o comunque personalizzata, e non scambiare con i compagni altri oggetti (asciugamani, accappatoi, ecc.).
2) Evitare di consumare cibo negli spogliatoi.
3) Riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse, evitando di lasciarli esposti negli spogliatoi o in ceste comuni.
4) Buttare subito negli appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati come cerotti, bende, ecc.
5) Lavarsi accuratamente le mani il più spesso possibile: il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione. Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 20 secondi e poi, dopo averle sciacquate accuratamente, vanno asciugate con una salvietta monouso; se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol al 60%.
6) Evitare, nell’utilizzo di servizi igienici comuni, di toccare il rubinetto prima e dopo essersi lavati le mani, ma utilizzare salviette monouso per l’apertura e la chiusura dello stesso.
8) Non toccarsi gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate.
9) Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto -preferibilmente monouso- o con il braccio, ma non con la mano, qualora si tossisca o starnutisca.

INOLTRE CHIEDIAMO:

AGLI ATLETI ed AGLI UTENTI di:
– Evitare di venire in piscina se non ci si sente bene.
– Rispettare il più possibile gli orari dei corsi, sostando negli spogliatoi il tempo strettamente necessario, velocizzando le operazioni di vestizione, docciatura, asciugatura dei capelli e vestizione.

AI GENITORI di:
-Evitare di trattenersi alla reception o nei locali comuni, troppo a lungo, collocandosi invece all’esterno della struttura.